57.

  Nietzsche: “Essendo sempre più degni di porre problemi, non diventiamo necessariamente sempre più degni – di vivere?”. Io, al contrario, dico: “Essendo sempre più degni di non porre problemi non diventiamo necessariamente sempre più – vivi?”        

19.

  Parafrasando Cioran, si potrebbe dire di Nietzsche che l’orientamento dei suoi pensieri non era quello del suo cuore, coltivava infatti un’inclinazione segreta verso tutto ciò che calpestava.