Crea sito

89.


Tutti i problemi di comunicazione tra i due sessi seguono da ciò: che il linguaggio delle donne esprime le emozioni, quello degli uomini al massimo le significa.

   

Tags: , ,

4 Responses to “89.”

  1. UtenteMutante scrive:

    proprio per questo vi è più metafisica nel maschio. che poi se ne spaventa e si rifugia nella natura. l’esatto rovescio della donna. ruoli invertiti e parti sbagliate. l’amore?

  2. DominikZauber scrive:

    uhm… non so se l’accostamento tra metafisica e linguaggio maschile sia appropriata. Di sicuro il linguaggio maschile è più distaccato dal mondo emozionale – “metafisico” forse in questo senso? – lo vede dall’esterno e ne crea un’immagine (lo significa appunto), mentre la donna in genere non ne crea un’immagine ma semplicemente lo ripropone in parole (cioè lo esprime) come nella poesia (non a caso spesso incomprensibile! :D)

  3. RondoneR scrive:

    con-divido la differenza tra immagine e linguaggio fra che fai coi sessi, meno il comune luogo vagamente neoconformista che la poesia sia femminile. Anzi. L’esatto contrario.

  4. DominikZauber scrive:

    ah no, non dico certo che l’uomo non sia poeta, sarei un ingenuotto. Ma i poeti veri (sia uomini che donne) sono pochi. Nella vita ordinaria e nella maggioranza dei casi (almeno per quanto mi sia stato dato vedere fino ad ora) succede però che le donne tendano a non “significare”, ossia “descrivere”, le proprie emozioni, come fanno gli uomini quelle poche volte che lo fanno, ma a esprimerle, cioè a parlare “secondo le emozioni” e non “riguardo le emozioni”. Non so se mi sono spiegato. (99% no!)