57.

  Nietzsche: “Essendo sempre più degni di porre problemi, non diventiamo necessariamente sempre più degni – di vivere?”. Io, al contrario, dico: “Essendo sempre più degni di non porre problemi non diventiamo necessariamente sempre più – vivi?”        

52.

  Dolore e disperazione sono sentimenti discordanti, finché si prova dolore non si ha modo di disperare e ci si dispera quando non si è capaci nemmeno più di provare dolore.